Le strutture di Villa Santa Rita, situate in provincia di Roma a Mentana e Fonte Nuova, offrono soluzioni versatili per vivere al meglio la terza età.

Nel nostro lavoro, ogni giorno, mescoliamo gli ingredienti fondamentali alla vita: la passione, l’impegno, l’amore e il rispetto. Questo nostro modo di lavorare ci distingue, ma soprattutto, fa sentire agli Ospiti lo stesso calore di Casa.

Scegliere la residenza in base alle proprie aspettative non è facile, la scelta finale sarà quella dove vi sentirete accolti con rispetto e calore da persone che si dedicano all’assistenza agli anziani con passione.
– Cosa mi piace?
– Fare il punto di ciò che voglio; il luogo.: in città o a contatto con la natura?
– L’alloggio: una camera singola o condividerla con altri ospiti?
Uno spazio verde a disposizione?
– I servizi: di che tipo di assistenza medica avete bisogno?
Qual’è il livello di autonomia nelle attività di tutti i giorni e nella cura della persona?
Quali servizi sono per voi indispensabili (parrucchiere, servizi religiosi,estetista, biblioteca,ecc…)
– I pasti: avete esigenze particolari dietologiche?
Che tipo di cibo preferite?
Avete necessità di assistenza per consumare i pasti?
-Intrattenimento:cosa vi piace fare nel vostro tempo libero?
Amate leggere, fare attività fisica?
– Attività: fare attività di gruppo, coltivare hobby; quanto siete ancora attivi?
– Costi: quanto potete spendere? Informatevi da regioni e comuni per la possibilità di farsi carico di parte delle spese della retta.
– Programmare una visita: andate sul sito della struttura, chiamare per prenotare una visita, chiedere qualsiasi cosa per fugare ogni dubbio.

  1. La struttura deve avere tutte le autorizzazioni di legge per esercitare attività socio-sanitarie. E’ consigliabile verificare come prima cosa che la residenza che si sta valutando, sia inserita negli elenchi regionali o comunali di competenza, consultabili anche via Internet dai siti di Comuni e Regioni.
  2. La residenza deve avere una carta dei servizi liberamente consultabile. E’ un documento molto importante perchè è di fatto la dichiarazione dell’impegno e delle modalità con cui siamo tenuti a prenderci cura dei vostri cari.
  3. Non accontentarsi di quello che viene scritto nelle brochure delle residenze o detto al telefono: è importante recarsi di persona alla struttura (tutte le residenze serie offrono questa possibilità) e vedere con i propri occhi gli ambienti, parlare con i responsabili e con gli ospiti. Meglio se questa visita viene compiuta insieme dalla persona interessata al ricovero e dai suoi parenti o tutori.
  4. Durante la visita esplorativa, è bene verificare che al momento dell’ingresso nella RSA l’ospite sia oggetto di una valutazione da parte dei medici della struttura e venga predisposto un Piano di Assistenza Individuale nel quale devono essere fornite tutte le indicazioni su quanto c’è da fare per garantire un’assistenza appropriata secondo i bisogni della persona. Ciò significa che tutto il personale della RSA si prenderà cura della persona seguendo le indicazioni contenute nel Piano.
  5. Informatevi inoltre sulla tipologia di figure professionali medico infermieristiche presenti nella struttura e sulle modalità della loro presenza (24 ore su 24, solo in alcuni orari della giornata, a chiamata).
  6. Verificate che, se necessario, l’ospite possa ricevere assistenza per il consumo dei pasti.
  7. È preferibile scegliere una Rsa che – nella carta dei servizi – indichi standard generali e specifici delle prestazioni rese all’utenza come obiettivi di qualità.
  8. Verificate che i responsabili della struttura consentano all’ospite di fare eventuali “rientri” temporanei nel proprio domicilio.
  9. Prendete in considerazione solo residenze non troppo lontane dall’abitazione dell’anziano, poichè il trasferimento lontano o addirittura in un’altra regione, può favorire un senso di sradicamento con conseguenze negative sul piano psichico.
  10. Indice di trasparenza e affidabilità della RSA può essere anche la collaborazione con la comunità locale e il supporto di volontariato del territorio nonchè di iniziative congiunte.

Per essere ammessi nella Casa di Riposo sarà necessario presentare la seguente documentazione:

  • documento di identità valido,
  • fototessera,
  • codice fiscale,
  • tessera sanitaria,
  • esenzione ticket,
  • documentazione medica sulle condizioni di salute dell’ospite,
  • terapie, cure, prescrizioni mediche in corso e relativa documentazione,

Verranno di conseguenza predisposti colloqui con il personale medico sanitario, per conoscere da subito i bisogni individuali del nuovo ospite, e con il personale di coordinamento della Casa di Riposo, per l’evasione delle pratiche burocratiche. Consigliamo di portare con sé una parte degli effetti personali che possono rendere l’ambiente più familiare all’ospite; la lista degli effetti personali necessari verrà consigliata dalla Direzione della struttura e sarà possibile aggiornarla nel tempo per soddisfare le necessità degli stessi in ogni momento lo si ritenga di utilità

Perchè scegliere Villa Santa Rita?

I nostri servizi agli anziani

Personale specializzato

Personale sanitario e operatori specializzati presenti 24 ore su 24

Lavanderia

Lavanderia interna già presente nelle strutture

Centro diurno

Soggiorno dalle 08:30 alle 16:30 a Fonte Nuova con attività specifiche

Prestazioni a richiesta

Sono disponibili eventuali prestazioni a richiesta

Accompagnamento

Le persone vengono assistite anche nel trasporto esterno, come ospedali, ed è gratuito

Fisioterapia

Esperti fisioterapisti con riabilitazione in sede

Servizio religioso

Servizio religioso con parroco di zona

Assistenza psicologica

All’interno delle strutture è presente una psicologa

0 +

Persone ospitate

0 +

Esperti nel settore

0 %

ospiti soddisfatti

VUOI ESSERE RICHIAMATO?

Ascoltiamo e forniamo risposte a molte domande ogni giorno.

Lasciaci i tuoi dati e sarai richiamato appena possibile.

Per qualsiasi informazione potete chiamare il numero 3470124284
Per informazioni relative a:

  • procedure di ingresso presso le residenze
  • pratiche di invalidità e accompagnamento
  • nomina amministratore di sostegno
  • procedure di convenzionamento
  • altre attività di carattere socio-sanitario

Alcune testimonianze dei nostri ospiti

Pierluigi U.

Un sentito ringraziamento per la pazienza e la competenza dimostrati da tutto il personale della struttura nell’arco della permanenza di mia madre Anna C.

Pierluigi U.